10 buoni motivi per visitare Casa Lajolo

Ci sono sempre molti buoni motivi per visitare Casa Lajolo. Qui ve ne suggeriamo dieci: gli altri potrete scoprirli da soli, prenotando la vostra visita e venendo a trovarci. Scoprite tutte le date. Il giardino riserva  meraviglie in ogni stagione.

  1. Sono terminati da poco i lavori di restauro del tetto e della facciata della villa: un ottimo momento quindi per visitare gli interni ripristinati dopo la chiusura degli ultimi due anni.
  2. A partire da aprile, ogni settimana riserva nuove sorprese in tema di fioriture: ortensie, rose, iris, capperi, agrumi, fiori perenni e annuali fanno da cornice a ogni passeggiata in giardino.
  3. Decidete se lasciarvi affascinare dalle geometrie del giardino all’italiana o se invece perdervi nelle ombre del giardino romantico. La psicologia del paesaggio vuole che la sistemazione geometrica sia esaltazione di ordine e razionalità, generalmente preferita dagli uomini. Nel giardino romantico invece, o all’inglese, la natura viene lasciata “apparentemente” libera di esprimersi, creando un effetto di spontaneità. Se non avete ancora deciso cosa vi attrae di più, non resta che visitare il giardino.
  4. Avete già visitato un orto dove ortaggi e fiori convivono felicemente in sinergia e sostegno reciproco? Il nostro orto-giardino è un luogo di cui fare esperienza, da assaggiare, annusare e godere appieno con tutti e cinque i sensi. Visita la pagina dedicata all’orto
  5. Tra giugno e ottobre riparte Bellezza tra le righe, la rassegna letteraria organizzata in collaborazione con la Fondazione Cosso – Castello di Miradolo. Se siete amanti della lettura e volete incontrare gli autori inseriti nella programmazione di quest’anno (a breve uscirà il programma completo), programmate la vostra visita in concomitanza con una delle date.
  6. Sul muro che delimita l’orto della casa, fa bella mostra di sé una pianta piuttosto inusuale per le latitudini della provincia torinese. Se visitate la villa tra maggio e giugno non dimenticate di andare a dare un’occhiata alla straordinaria fioritura della pianta di… capperi!
  7. Quando si varca il grande portone verde, all’ingresso di Casa Lajolo, si è accolti da un gran senso di pace e di benessere. La natura possiede un grande potere rigenerante. Entrate, prendetevi il vostro tempo, passeggiate, sedetevi semplicemente per guardarvi intorno e ascoltare i suoni della natura.
  8. Casa Lajolo è inserita nel circuito Abbonamento Musei Piemonte. Un motivo in più per venire a scoprire i tesori di una delle dimore storiche più interessanti del torinese.
  9. Il giardino di Casa Lajolo è un luogo da scoprire con tutti i sensi. Nel corso dell’anno offriamo la possibilità di sperimentare una visita sensoriale al giardino e all’orto; si tratta di una visita che si svolge con gli occhi bendati, accompagnati da una guida esperta, per riconnettersi con la propria sensibilità corporea e fare esperienza dello spazio aperto da più punti di vista: conoscitivo, senso-percettivo, contemplativo ed emozionale.
  10. Il boschetto “all’inglese” è il nostro teatro naturale per eccellenza. Se siete amanti della musica, non perdetevi i concerti di musica che organizziamo ogni anno. Le note si intrecciano al ritmo costante delle cicale… un ‘esperienza estiva da non perdere!

Le visite guidate partono ogni mezz’ora, dalle 10 alle 13 e dalle 14,30 alle 18

Prenotate la vostra visita scrivendo a info@casalajolo.it o telefonando al 333.3270586.

Con il patrocinio della Città di Piossasco.

 

Orario di apertura: 10-13; 14,30-18.

Ingresso al giardino e all’orto-giardino con visita guidata: € 8

Ridotto fino a 25 anni, Amici di Castelli Aperti, Piemonte Card: 6€

Bambini fino a 10 anni, Abbonamento Musei Piemonte, FAI: ingresso libero

Per informazioni: info@casalajolo.it

Iscriviti alla newsletter

2020 Fondazione Casa Lajolo | C.F. 97810560017 | P.I. 11729300019
Designed by Giusti Eventi

Questo sito utilizza i cookie per favorire una migliore esperienza di navigazione. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi