Festa degli Orti 12 e 13 settembre. Dall'orto alla tavola, il cibo buono che fa bene.

Slittata di qualche mese a causa della recente emergenza sanitaria, torna la Festa degli Orti, appuntamento fisso della stagione di apertura di Casa Lajolo.

Il tema dell’edizione 2020 (12 e 13 settembre) è dedicato al cibo.

DALL’ORTO ALLA TAVOLA: un fine settimana dedicato al cibo buono che fa bene. La natura dall’orto alla tavola per andare oltre i falsi miti e le credenze popolari per una nutrizione consapevole.

Molto variegato il programma che vedrà alternarsi esperti nutrizionisti, sperimentazioni culinarie e qualche sorpresa in ambito gastronomico. Senza dimenticare l’orto e i consigli di coltivazione per cucinare cose buone in modo sostenibile.

 

PROGRAMMA

SABATO 12 SETTEMBRE

Anteprima dell’evento. Ingresso libero

 

Ore 18,00 INAUGURAZIONE E VISITA GUIDATA

L’orto come cornucopia. Verdure e ortaggi usuali, rari, bizzarri, salutari in mostra e nelle testimonianze di chi li frequenta quotidianamente. Mostra pomologica con campioni di ortaggi noti e sconosciuti; mostra fotografica su orti formali nei giardini storici

 

Ore 19,00 in giardino ALLA SALUTE!  Aperitivo con crudité dell’orto offerto da Casa Lajolo

 

Ore 20,00 A CENA NELL’ORTO

Una cena conviviale tra le parcelle  dell’orto formale di Casa Lajolo con gli ortaggi appena raccolti protagonisti di un menu appetitoso e salutare. La cena sarà accompagnata da una degustazione guidata di vini del territorio. Prenotazione obbligatoria a info@casalajolo.it. € 32,00. Il menu

 

DOMENICA 13 SETTEMBRE

Ingresso 6€ (gratuito per i possessori dell’Abbonamento Musei Piemonte e per i bambini sotto i 10 anni. Ridotto 4 € per i giovani fino a 25 anni.

 

Ore 10,30 – 12,00 – 14,30 – 17,00 ROSA ANTICO, VERDE VIVO

Visita guidata al giardino, all’orto, al frutteto e alle mostre di Casa Lajolo con il contributo del maestro giardiniere Carlo Pagani

 

Ore 11,00 sala Boschera ALLA SCOPERTA DEGLI ORTAGGI DI TUTTO IL MONDO

Conferenza dell’esploratore botanico americano  Joseph Simcox che illustra le piante rare, speciali, bizzarre con proprietà alimentari che ha individuato nei suoi 500 viaggi in 125 Paesi del mondo. Dice di aver assaggiato più di 10.000 piante commestibili diverse, sulle quali fa affidamento per sconfiggere la fame nel mondo. Nel corso della conversazione racconterà anche i suoi libri: “Bizarre Edible Plants – Unknown Delicacies”, edito in Giappone e il progetto “Into Food Space 10” in uscita in Germania.

Joseph Simcox ha scelto le piante come argomento del suo lavoro e della sua vita dopo una laurea in matematica e una in filosofia. Alto quasi due metri, atletico e con un’energia e una capacità di adattamento fuori dal comune, non ha più neppure una dimora fissa negli Stati Uniti, impegnato com’è in giro per il mondo. Poco più che cinquantenne, è nonno. Parla cinque lingue, tra cui l’italiano.

 

Ore 12,30 Boschetto dei tassi APERITIVO LETTERARIO ESPERIENZIALE

Il giardiniere goloso. Conversazione e divagazioni tra l’orto e la tavola con Gottardo Bonacini e presentazione del suo libro “Il giardiniere goloso” scritto con Cristina Bay (Ponte alle Grazie, agosto 2019)

Gottardo Bonacini, laureato in architettura, vive tra la laguna veneta e la campagna reggiana dove, nell’azienda di famiglia, ha curato personalmente dal 1994 al 1999 la cucina dell’agriturismo, con particolare attenzione all’impiego delle erbe aromatiche. Collabora da tempo con la Biennale di Venezia per l’allestimento di mostre ed eventi. Si dedica al proprio orto-giardino, sperimentando varietà e modi di coltivazione, e progetta quelli degli altri.

 

Ore 14,00 CONSERVARE I SAPERI DEL PASSATO

Trucchi e segreti della cesteria tradizionale raccontati ai visitatori, per provare a confezionare piccoli oggetti.

Paolo Parlamento inizia la torchiatura dell’uva. Niente vino! ma per tutto il pomeriggio i visitatori potranno assaggiare succo d’uva fresco dalle benefiche virtù.

 

Ore 14,30 Orto-giardino IL BELLO E IL BUONO DELL’ORTO

Conversazione del maestro giardiniere Carlo Pagani su come valorizzare i raccolti di settembre e prolungarli sino  all’autunno. Segue lezione pratica nell’orto di Casa Lajolo,

 

Ore 15,30 Boschetto dei tassi AGGIUNGI UN GRILLO A TAVOLA!

Quattro chiacchiere con l’ITALIAN CRICKET FARM, azienda di Scalenghe (TO), specializzata nell’allevamento di insetti per l’alimentazione animale e umana. Può un prodotto con un valore proteico superiore a quello della carne e con caratteristiche di sostenibilità ambientale, comparire sulla nostra tavola alla pari di altre portate?

Quello che, di primo acchito, può suscitare ribrezzo, nasconde forse delle gradite sorprese?

 

Ore 16,30 Boschetto dei tassi TALK SHOW

Con gli ortaggi: pensare e agire glocal. Dalla scoperta in tutto il pianeta di nuove piante commestibili che possono risolvere la fame nel mondo al recupero dei frutti antichi per mantenere la biodiversità e la memoria di un luogo, alle erbe salutari da coltivare nell’orto per insaporire i piatti e la vita, sino alla scelta consapevole e personale di mangiare solo vegetariano. Con il cacciatore di piante americano Joseph Simcox, il maestro giardiniere Carlo Pagani, il medico nutrizionista Ettore Pelosi, il vivaista-collezionista di erbe commestibili Marco Gramaglia, con il medico di famiglia Carlo Bava che ha avuto in cura la donna più vecchia del mondo e con la giornalista del Sole24ore Roberta Pellegatta.

 

Ore 17,30 Boschetto dei tassi GIAPPONE, CIBO E ANIMA

Incontro con la scrittrice-gastronoma  Motoko Iwasaki per conoscere l’essenza di una civiltà attraverso i suoi piatti, i relativi rituali, la ricerca dell’essenza delle cose con l’alimentazione come tramite. Presentazione del suo libro “Un cuore da nutrire. Ingredienti e sentimenti giapponesi”, Ali Ribelli Edizioni, novembre 2019.

Segue aperitivo a base di “ingredienti e sentimenti giapponesi”.

 

Nel corso della giornata laboratori per bambini con orario 10,00 – 12,00 e 14,30 – 17,30 sulla terrazza che si affaccia sull’orto.

Prepariamo un inverno confortevole per gli uccellini. Impastare le palle di grasso e semi, preparare una mangiatoia, un nido, un posatoio…

Piccoli cestai. Esercizio di intreccio con rami di salice, castagno ecc. per realizzare piccoli oggetti.

ore 16,00. Merenda nell’orto  Pane e pomodori, provandoli con lo zucchero, raccogliendo direttamente i pomodori dalle piante. Ma anche gambi di sedano, carotine, peperoni, ecc. con attenzione agli ortaggi che si possono consumare crudi e quelli invece che devono essere cotti per diventare commestibili. Con Mimma Pallavicini

 

Info

Sabato 12 settembre  (anteprima dell’evento): ingresso libero.

Cena nell’orto € 32,00  (su prenotazione a info@casalajolo.it)

 

Domenica 13 settembre: Ingresso 6€. Gratuito per i possessori dell’Abbonamento Musei Piemonte e per i bambini sotto i 10 anni. Ridotto 4 € per i giovani fino a 25 anni.

 

Con il sostegno della Compagnia di San Paolo e il patrocinio ella Città di Piossasco.

 

 

2020 Fondazione Casa Lajolo | C.F. 97810560017 | P.I. 11729300019
Designed by Giusti Eventi

Questo sito utilizza i cookie per favorire una migliore esperienza di navigazione. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi